Il Posto del Ciliegio SelvaticoIl nostro Bed and Breakfast è sorto nel 2012. Tre anni prima, insieme a mio marito Luciano, entrambi amanti della montagna e soprattutto della Sila, abbiamo acquistato questa antica casa colonica, costruita negli anni ’50. Come mio marito, sono amante della montagna e della Sila in particolare.

Qui è possibile vivere totalmente la natura e respirare il profumo delle cose semplici e genuine.

I lavori di ristrutturazione dell’edificio sono cominciati dalle fondamenta per finire al tetto e abbiamo utilizzato esclusivamente materiali consoni all’ambiente montano, come il cotto per il pavimento del piano terra ed il legno per i pavimenti del primo piano, mansarda e tetto. Gli infissi messi in opera sono a risparmio energetico per consentire una perfetta tenuta termica soprattutto per i periodi più freddi.

Anche se la ristrutturazione ha riguardato tutto l’edificio si è cercato di mantenere alcuni elementi originali. Così le porte, sia pur ristrutturate, sono quelle dell’antica casa degli anni ’50 , come pure le scale ed il pianerottolo che conservano la loro originalità.

In questo modo, piano piano, è venuto fuori questo cottage a cui abbiamo dato il nome “Il posto del ciliegio selvatico” per la presenza in zona di numerosi alberi di ciliegi nati spontaneamente.

Solo alcuni anni dopo abbiamo deciso di creare il Bed and Breakfast.

Così abbiamo cominciato a modellarlo seguendo le esigenze dei nostri gentili ospiti. Con lavoro e sacrifici, ogni anno abbiamo portato sempre degli accorgimenti fino a giungere a risultati soddisfacenti. Il B&B è composto da tre stanze ognuna con bagno privato e TV. Inoltre, la grande disponibilità di giardino esistente consente agli ospiti di poter utilizzare, qualora lo gradissero, barbecue e tavoli per grigliate all’aperto. Anche le automobili trovano parcheggio all’interno della struttura.

Dal 2020 possiamo esercitare anche l’attività di Home Restaurant.

Nadia